L’ultimo regalo di Berlusconi alla diocesi aquilana

Monsignor d'Ercole

Monsignor d'Ercole

I soldi vanno per i centri antiviolenza sulle donne rovinati dal terremoto sono finiti in mano alla diocesi, per usarli per i consultori familiari. L’ha deciso Berlusconi a 8 giorni dalla sua departita. E parliamo di 3 milioni di euro

dal Venerdì di Repubblica
del 10 febbraio 2012
di Riccardo Bianchi 

Continua a leggere

Annunci

Strauss-Kahn, perché il silenzio di Twitter?

Dominique Strauss-Kahn

Dominique Strauss-Kahn

Negli ultimi due giorni sul Twitter e sul sito di Dsk sono apparsi due post: “perché è falso che Dsk acquista vestiti da 35mila euro” e “perché è falso che Dsk ha una Porsche”. A quando un “perché è falso che Dsk violenta le cameriere”?

Se gli sponsor danno ragione a Totti…

Totti colpisce Balotelli

Beccano Kate Moss strafatta di cocaina e gli sponsor la mollano subito. Tiger Woods ha le amanti e perde le pubblicità. Totti, invece, col calcione a Balotelli potrebbe pure essere accusato di lesioni, ma Vodafone & co. non lo abbandonano.

Proprio strana l’Italia. Con un gesto così, gratuito e violento, ci si aspetterebbe che le aziende che sponsorizzano il capitano lo mandassero a quel paese. Invece in tv c’è sempre lui che cerca lo smartphone, e sul web gioca a poker (per altro l’azienda che lo finanzia ha perso il 15% nell’ultimo anno, non male).

Insomma, poi qui si parla tanto di esempio e si criticano i tifosi che se le danno nello stadio. Ma se un campione non paga per aver tirato un calcio senza senso a un avversario davanti a mezza Italia, perché dovrebbe farlo un semplice cittadino scemo senza neppure una telecamera davanti?

P.S. Zibì Boniek, ospite della trasmissione de La Signora in Giallorosso, ha detto che “Totti doveva dare a Balotelli un pugno diretto in faccia e uscire dal campo. Se l’avesse fatto, sarei andato a Trigoria a complimentarmi con lui. Ho visto giocatori fare quotidianamente gesti peggiori”. Grazie Boniek, ce n’era bisogno. Forse il discorso della Lega sugli stranieri violenti da rispedire a casa loro andrebbe allargato anche a chi certi personaggi famosi…