Dai culi all’estetica. Il Pdl sta migliorando

il ministro Mara Carfagna

Prima c’era Berlusconi, che portava le ragazze in parlamento o in regione a seconda della loro “disponibilità”. Poi è arrivato il deputato Mazzucca, che voleva la classifica dei culi parlamentari. Ora La Russa dice che le sue colleghe di destra sono meglio di quelle di sinistra. Comunque il Pdl si sta evolvendo.

Continua a leggere

Annunci

Un appello per La Russa a “Chi l’ha visto?”

La Russa a "Chi l'ha visto?"

Un soldato della Folgore è stato gravemente ferito da un pacco bomba a Livorno, e il ministro La Russa non è andato a trovarli. Due carabinieri sono stati pestati a Grosseto da un gruppo di ragazzini e il ministro non si è visto. Sarà la Toscana rossa a spaventare Ignazio, o usa  l’elicottero solo per le partite dell’Inter? Continua a leggere

Dallo Scià a La Russa

Ignazio la Russa

Ignazio la Russa

Nel suo libro Shia-in-shia, Ryszard Kapuscinski racconta che lo Shia Reza Palevi sfogliava le riviste militari e comprava le armi che più gli piacevano, tra cui anche aerei e portaerei talmente costosi che neppure gli Usa si potevano permettere. Il tutto mentre l’Iran moriva di fame. Ora il ministro Ignazio la Russa tenta di copiarlo.

Si taglia sugli enti pubblici, sul sociale, sulla cultura, sulla scuola, sulla sanità, ma si aumentano di 200 milioni i fondi nella finanziaria per le spese militari rispetto al 2009. Mentre gli usa hanno deciso di rinunciare ai cacciabombardieri F35, noi diamo il via al loro assemblaggio.

Quando Prodi li comprò, la decisione fece molto discutere. Ma ora, che la crisi si fa sentire, perché La Russa non è intervenuto dicendo “meno soldi agli aerei e più soldi ai militari vittime di incidenti”?