Uno Sgarbi calmo e delicato su Twitter

Vittorio Sgarbi su Twitter

Vittorio Sgarbi su Twitter

Chi può dimenticare lo Sgarbi che urla al Trio Medusa “Culattoni raccomandati!”. Ma basta seguirlo su Twitter per avere altre perle. E contro gente normale. Sembra quasi che il profilo sia un fake. Invece è quello vero. Chissà quanti “Capra” ci entrano in 140 caratteri

Grillo, la pubblicità di Forza Nuova e gli errori dei giornali

La pubblicità di Forza Nuova

La pubblicità di Forza Nuova

Capita che  sul sito di Grillo finisca la notizia di un convegno di Forza Nuova, che i giornali la vedano e, senza capire che quella non è una pubblicità ma un servizio della Casaleggio, sbaglino il bersaglio. Tant’è che su vari siti di informazione è venuta fuori la storia che Grillo strizza l’occhio a Fiore. Mentre è la rete che, senza volerlo, ha fregato il suo maestro.

Continua a leggere

M5S, il terremoto è colpa dei Terratron

Movimento 5 Stelle

Movimento 5 Stelle

Dietro al terremoto emiliano ci sono i Terratron, una pericolosa setta. Per l’ennesima volta un politico casca nella trappola dei troll sui social network. Stavolta a cascarci è Federica Salsi, consigliera comunale M5S di Bologna, fin dall’inizio convinta che ci sia la mano dell’uomo dietro al sisma. Bene, stavolta sembra aver creduto che ci fosse addirittura la mano di una setta interessata a trivellare il mondo da parte a parte.

Tutta la storia la riporta Mazzetta

Il nuovo espresso, una lumaca a prezzi da aereo

Arenaways

Arenaways

Impiega 17 ore per fare Torino-Reggio, ma costa quanto un aereo. Anzi di più. Il nuovo espresso di Arenaways andrà lentissimo, ma il prezzo è incredibile: dai 150 ai 240 euro, più di un volo Alitalia.

Ho controllato: un volo tra una settimana dal Piemonte alla Calabria costa 146 euro con la compagnia di bandiera. E non parliamo di una compagnia low cost.

Continua a leggere

Rossi casca su Repubblica che casca sulla falsa Minetti

Rossi su Facebook

Rossi su Facebook

Ecco un altro problema di internet: i politici che impazziscono per i social network senza conoscerli. Il presidente Rossi riporta la notizia della Minetti che va in palestra invece che in consiglio. “Esempio di antipolitica”, dice. Solo una bufala, caro presidente.

Repubblica casca nella falsa Minetti

Repubblica casca nel fake

Repubblica casca nel fake

La Minetti non sarà un genio, ma fino a scrivere su twitter di non andar in Consiglio Regionale per la palestra. Per altro per non assomigliare alla Fornero. Il tutto da un account con soli 137 tweet, uno status “Avant Minette” e come località http://www.formigonia.it. Eppure La Repubblica ci ha creduto, pubblicando un suo tweet fotografato con l’iPhone. Internet è pieno di insidie.

p.s. Repubblica si è corretta

Porta droga, c’è crisi. Mandelli viral per un nuovo libro

Ruggero de Ceglie (I soliti Idioti)

Ruggero de Ceglie (I soliti Idioti)

C’è crisi, grossa crisi. Porteresti droga per campare? Francesco Mandelli, quello dei Soliti Idioti, si lancia in un geniale video viral per anticipare Il Mulo, il nuovo libro di Tony D’Souza, che racconta proprio la storia di uno spallone dello spaccio.

Le risposte degli italiani sono splendide, specie quella “perché non devo fare una cosa che un altro ha deciso che non posso fare?”. Rassicuranti. Detto questo è uno splendido modo di portare il marketing viral pure in libreria. Chissà se funziona.

 

La partita su Twitter. Ma chi è Moshe?

gli Italy Trends di domenica 10

gli Italy Trends di domenica 10

Giorno di partita, ecco gli Italy trends di ieri. Qualcuno ha ancora dubbi che tutti si sentano Aldo Grasso o Ivan Zazzaroni quando sono su Twitter? C’è ancora qualcuno che dice che un programma tv può fare a meno dei social network?

P.S. Moshe sembra essere il guardaspalle di Justin Bieber, ma non ho idea di cosa abbia fatto. E neanche mi interessa saperlo.