Pizzarotti: politico tecnologico, poco diplomatico

Il tweet incriminato di Pizzarotti

Il tweet incriminato di Pizzarotti

Saprà anche usare bene la tecnologia, ma l’ultimo intervento del sindaco di Parma è degno della peggiore cultura politica. Se un politico (e il suo staff) non sanno rispondere con diplomazia e superiorità anche alle critiche, è meglio non dire niente. E forse per certe cose 140 caratteri non bastano.

Grazie a Davide Morante per la segnalazione

Annunci

Van Persie per il Manchester cancella i figli

Il cambio della presentazione

Il cambio della presentazione

Andare al Manchester per Robin Van Persie dev’essere stato un sogno. Tanto che appena sbarcato tra i rossi dello United, mentre gli ex tifosi ne bruciano la maglia e l’ex compagno Eboue lo infama su Twitter, lui ha cambiato la presentazione sul suo profilo cancellando con un click la frase “e orgoglioso padre di due fantastici bambini con una bellissima moglie”. Adesso è soltanto un giocatore dei diavoli e della nazionale olandese. Manchester uber alles.

 

La droga Twitter: il caso Storace

Francesco Storace

Francesco Storace

Un tempo si diceva che i fascisti erano picchiatori, oggi sono picchiatori sui tasti. Francesco Storace, leader di La Destra, batte un tweet ogni 2 minuti e mezzo. Un record, una droga. Talmente veloce che anche i colleghi non riescono a stargli dietro, che pure i camerati lo rimproverano. Ma lui, con sferzante ricordo del passato, commenta con un nostalgico “Me ne frego”.

Il pezzo di Mauro Munafò su L’Espresso merita più di un retweet

Rossi casca su Repubblica che casca sulla falsa Minetti

Rossi su Facebook

Rossi su Facebook

Ecco un altro problema di internet: i politici che impazziscono per i social network senza conoscerli. Il presidente Rossi riporta la notizia della Minetti che va in palestra invece che in consiglio. “Esempio di antipolitica”, dice. Solo una bufala, caro presidente.

Repubblica casca nella falsa Minetti

Repubblica casca nel fake

Repubblica casca nel fake

La Minetti non sarà un genio, ma fino a scrivere su twitter di non andar in Consiglio Regionale per la palestra. Per altro per non assomigliare alla Fornero. Il tutto da un account con soli 137 tweet, uno status “Avant Minette” e come località http://www.formigonia.it. Eppure La Repubblica ci ha creduto, pubblicando un suo tweet fotografato con l’iPhone. Internet è pieno di insidie.

p.s. Repubblica si è corretta

Trenitalia vs Italo, la guerra su Twitter continua

Il tweet di Italo

Il tweet di Italo

Dopo il tweet di ieri con cui Trenitalia accusava Italo per un ritardo, oggi è Italo che risponde. E se Trenitalia sembrava Bart Simpson, Italo sembra un politico. Della serie: “Odio le polemiche, non ci voglio entrare, perché dovrei ricordare che il mio avversario…”. Insomma, non voglio le polemiche, ma poi polemizzo.

Terremoto, lo sciacallo è Brux

Il tweet di Brux

Il tweet di Brux

Da Riccardo Scandellari vengo a sapere di un ennesimo pessimo sfruttamento del terremoto per farsi pubblicità. Dopo Groupalia e Justine Mattera c’è Brux. La società si è scusata col suo amministratore delegato. Ma ormai l’errore è fatto.