Pizzarotti: politico tecnologico, poco diplomatico

Il tweet incriminato di Pizzarotti

Il tweet incriminato di Pizzarotti

Saprà anche usare bene la tecnologia, ma l’ultimo intervento del sindaco di Parma è degno della peggiore cultura politica. Se un politico (e il suo staff) non sanno rispondere con diplomazia e superiorità anche alle critiche, è meglio non dire niente. E forse per certe cose 140 caratteri non bastano.

Grazie a Davide Morante per la segnalazione

Annunci

M5S, il terremoto è colpa dei Terratron

Movimento 5 Stelle

Movimento 5 Stelle

Dietro al terremoto emiliano ci sono i Terratron, una pericolosa setta. Per l’ennesima volta un politico casca nella trappola dei troll sui social network. Stavolta a cascarci è Federica Salsi, consigliera comunale M5S di Bologna, fin dall’inizio convinta che ci sia la mano dell’uomo dietro al sisma. Bene, stavolta sembra aver creduto che ci fosse addirittura la mano di una setta interessata a trivellare il mondo da parte a parte.

Tutta la storia la riporta Mazzetta

Lega Grillo

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Dare la cittadinanza ai ragazzi nati in Italia, i cui genitori non sono italiani, ” è senza senso”. Parole di Beppe Grillo, che in uno slancio di populismo si riallaccia agli amici della Lega Nord e sostiene la lotta contro la “liberalizzazione” della cittadinanza. D’altronde tra inviti a capire la rabbia contro Equitalia, a non pagare le tasse e a mandare a quel paese (Vaffaday) la gente, il linguaggio e le idee non si distanziano tantissimo da quelli di un Bossi qualunque. E fa ridere più o meno quanto lui.

Continua a leggere

Una pornostar scomoda per i grillini

Michelle Ferrari

Michelle Ferrari

Esce la notizia che Michelle Ferrari, pornodiva 24enne, sarebbe candidata a Spezia per il Movimento 5 Stelle. Lo dice la madre, candidata pure lei. La news rimbalza su tutti i siti, Il Giornale parla di falsi moralisti, la Repubblica la paragona alla Hunziker. Dicono che ha lasciato l’hard, ma dalla serie di fallatio sul suo sito non si direbbe. Poi arriva la smentita dei grillini, che suona ambigua: vogliamo tutto pubblico, ma non in quel senso.

Continua a leggere

Dei cittadini, ma di proprietà di Grillo

Il simbolo

Il simbolo

“Il MoVimento 5 Stelle è un movimento di liberi cittadini per un’Italia a 5 Stelle”. E’ scritto sul loro sito. “Il nome del MoVimento 5 Stelle viene abbinato a un contrassegno di Beppe Grillo, unico titolare dei diritti d’uso dello stesso”. E’ scritto sul loro non-statuto. Insomma, è dei cittadini o di Beppe Grillo?