Il nuovo espresso, una lumaca a prezzi da aereo

Arenaways

Arenaways

Impiega 17 ore per fare Torino-Reggio, ma costa quanto un aereo. Anzi di più. Il nuovo espresso di Arenaways andrà lentissimo, ma il prezzo è incredibile: dai 150 ai 240 euro, più di un volo Alitalia.

Ho controllato: un volo tra una settimana dal Piemonte alla Calabria costa 146 euro con la compagnia di bandiera. E non parliamo di una compagnia low cost.

Continua a leggere

Annunci

Trenitalia vs Italo, la guerra su Twitter continua

Il tweet di Italo

Il tweet di Italo

Dopo il tweet di ieri con cui Trenitalia accusava Italo per un ritardo, oggi è Italo che risponde. E se Trenitalia sembrava Bart Simpson, Italo sembra un politico. Della serie: “Odio le polemiche, non ci voglio entrare, perché dovrei ricordare che il mio avversario…”. Insomma, non voglio le polemiche, ma poi polemizzo.

Italo, stessi prezzi del Frecciarossa

il nuovo Italo

il nuovo Italo

Arriva Italo con le sue tariffe. Ma sono uguali a quelle di Trenitalia. Qualche esempio? Milano-Napoli: Italo 97 euro, Frecciarossa 100. Firenze-Milano: Italo 55, Frecciarossa 53. Firenze-Roma: tutti 45. Milano-Roma: Italo 88, Frecciarossa 91. Contando che Italo ferma in stazioni secondarie, aggiungete 1 euro di autobus e siamo pari.

Continua a leggere

La neve cancella gli sconti di Trenitalia

Treno sotto la neve

Treno sotto la neve

Se uno ha comprato un biglietto scontato e poi gli cancellano il treno, può cambiarlo? No, può solo farselo rimborsare e comprarne un altro. Ma a prezzo pieno. E Trenitalia ci guadagna anche dalla neve.

Continua a leggere

Le due Italie di Trenitalia

Un freccia rossa mancato

Un Freccia Rossa mancato

Da Bari non si arriva più a Milano, da Milano non si arriva più ad Agrigento, da Venezia bisogna pagare di più per andare a Napoli. I treni di Trenitalia sono roba per ricchi, gli altri li stanno lentamente cancellando o li lasciano senza manutenzione.

Io, licenziato, vi racconto il paese diviso di Trenitalia
da Il Venerdì di Repubblica, dicembre 2011

di Riccardo Bianchi e Paolo Casicci

Continua a leggere