L’alba dei Diliberto viventi

Quel gran pezzo del Diliberto

Quel gran pezzo del Diliberto

Diliberto nel cimitero della politica ci sta stretto e ogni tanto risorge, in stile zombie, per dire e fare qualcosa di geniale. In questo caso ha invitato il ministro Fornero a raggiungerlo, con un garbo degno di un ex ministro. La risposta non si è fatta attendere. (foto da Il Portaborse)

Ecco il comunicato del ministro

“Leggo che un ex Ministro della Giustizia ha offerto il suo sorriso partecipe e compiaciuto a fotografi che registravano una manifestazione per la quale lo slogan scelto era: “La Fornero al cimitero”. Leggo anche che lo stesso ex membro del Parlamento italiano richiamava “norme di civiltà” riferendosi all’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Provo profondo disgusto e sdegno e denuncio l’irresponsabilità di simili comportamenti e non soltanto perché mi trovo a essere l’oggetto di questi slogan. Un Paese come l’Italia merita politici in grado di interpretare e guidare con equilibrio e senso dello Stato le istanze dei cittadini. Penso che un ex membro del Parlamento italiano non sia legittimato a parlare di “norme di civiltà” quando adotta simili comportamenti. L’ex deputato ritratto in quella fotografia di certo non era degno di nessuno dei ruoli pubblici ricoperti.

Annunci

2 commenti su “L’alba dei Diliberto viventi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...