Il centrodestra dimentica Calipari

Nicola Calipari

Nicola Calipari

Quando parlando dell’ostaggio italiano morto in Nigeria, Maroni dice che Fratini avrebbe fatto meglio e Gasparri scrive che il governo non ha credibilità internazionale, forse si dimenticano della scandalosa morte di Nicola Calipari, messa a tacere dallo stesso governo Berlusconi. Non parlo solo della dinamica della morte, quanto del rapporto poi scritto a più mani dai ministri e dall’ambasciatore americano, creato per evitare noie e indagini delle commissioni parlamentari.

Ne scrivono i giornali nel dicembre 2010, raccontando che in uno dei cablogrammi, l’ambasciatore in Italia Mel Sembler racconta che il rapporto intergovernativo è stato “addolcito” per evitare fastidi, scrivendo che tutto è stato non intenzionale. Sarebbe stato fatto con coscienza dal governo, che a quel tempo non era quello di Monti, ma di Berlusconi. Forse è molto peggio di non essere stati informati di un’operazione suicida delle forze inglesi…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...