Io, speriamo che me la cavo

Matteo Renzi

Schiacciato tra le notizie da Tokyo sul Maggio Musicale che “rientra ma anche no”, e le assemblee infuocate dei familiari degli orchestrali, il sindaco Matteo Renzi tenta di cambiare discorso e nella sua newsletter si chiede “perché la Libia è scomparsa dai nostri schermi, dalle nostre pagine, dai nostri discorsi”? E noi ci domandiamo: ma che giornali legge?

A parte che oggi tutti i quotidiani aprono proprio sull’Onu e la Libia, sono andato a riprendere le copie del 16 marzo (giorno della E-news renziana). Ed ecco cosa ho trovato sui tre principali quotidiani venduti a Firenze:

Repubblica:
p. 22: Gheddafi all’assedio di Bengasi fuga dalla capitale dei ribelli
p. 23: Immigrati, orrore in mare “Ho visto i miei compagni mangiati dai pesci”
più articolo piccolo sul Bahrein

Corriere della Sera:
p. 1: Così Gheddafi ha messo i ribelli in rotta
p. 14: Nella morsa di Gheddafi, le ultime ore di Bengasi
nelle pagine successive gli sbarchi di Lampedusa e una intera pagina sugli scontri in Bahrein

La Nazione
p. 1, titolo alto: Gheddafi avanza su Bengasi
p. 9: G8, niente “no-fly zone”. Parte l’assedio a Bengasi
p. 8: intervista a Frattini
p. 9: parla Obama

“Il silenzio è d’oro”, scrive Renzi nella newsletter (che riporto sotto). Ha proprio ragione.

 

Libia, il silenzio è d’oro (dalla E-news di Matteo Renzi del 16 marzo 2011)
Da quando si discute  di Giappone (e facciamo bene a discuterne, per carità), sembra che sui media italiani non ci sia più spazio per la Libia. Dove, da quello che capiamo, è in corso una feroce  repressione. Con le grandi Istituzioni internazionali che passano il tempo a discutere le virgole delle mozioni di pseudo condanna. Così, giusto per non crearsi troppi problemi quando il regime sarà tornato saldo in tutto il Paese. Perché la Libia è scomparsa dai nostri schermi, dalle nostre pagine, dai nostri discorsi? Che dite, è una domanda troppo facile? Certo silenzio è d’oro, non c’è dubbio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...