Renzi, fischi per lui

Matteo Renzi alla Ruota della fortuna

Nessun telegiornale l’ha detto, ma quando il sindaco Renzi si è affacciato in piazza Signoria alle 24:30 della vigilia del 17 marzo, è stato accolto da una folla fischiante.  Il motivo? Il primo cittadino aveva scritto che negozi e musei sarebbero rimasti aperti fino alle 1. La gente è accorsa in massa, ma ha trovato tutto chiuso.

Io sono tornato alle 22:30 da Roma. Mi avevano già avvertito che Bargello e musei civici erano rimasti chiusi. Perché, visto che su Un Bacione a Firenze e nella sua newsletter il sindaco diceva che “I negozi ma anche i principali musei comunali e statali, da Palazzo Vecchio agli Uffizi a Pitti saranno aperti fino all’una di notte”? I pochi musei aperti, alle 23 hanno sbarrato i battenti. Le attività commerciali erano chiuse, escluso qualche bar e i soliti pub.

A me è stato proposto di finire la serata alla festa universitaria alla facoltà di Architettura. Fortunatamente non mi sono perso i fuochi delle 24:30, anticipati dall’intervento sul palco del primo cittadino. Chiamato con enfasi dalla presentatrice (di cui nessuno sentiva la voce, perché mancavano gli amplificatori in fondo alla piazza), è stato sommerso dai fischi.

Penso che per Renzi sia stata la prima volta. Il giorno prima era stato sommerso in un’assemblea dalla rabbia dei familiari del Maggio Musicale. Quello precedente su Facebook è stato attaccato pesantemente per aver detto che i cantori, gli orchestrali e il personale della compagnia cittadina sarebbero rimasti a Tokyo nonostante tutto, per poi smentire tutto due ore dopo, annunciando che li avrebbe portati a casa e sostenendo di essere intervenuto prima dell’ambasciata e del ministero.

Insomma, per Renzi si tratta della settimana più negativa in termini di apprezzamento popolare dall’inizio della sua legislatura. Come ha detto un ragazzo ieri sera “vediamo se per il 24 giugno (festa del patrono) si impegnerà un po’ di più”.

Annunci

Un commento su “Renzi, fischi per lui

  1. Faccia più il sindaco e sia meno presenzialista
    di trasmissioni televisive che di discorsi ne abbiamo abbastanza!!di questa politica che soffoca di parole e discorsi vuoti, di cantilene studiate non se ne può più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...