I giornali, la politica, e il Palio sbagliato

Il Drappo

Una parte del Drappo

Tutti i gaiornali di oggi parlano della polemica contro Ali Hassoun e il suo drappellone. “Troppo islamico”, dice la Lega, “poco cristiano” dice la Curia. Dicono che a Siena ha fatto discutere. Cavolate. Perché a far discutere veramente i senesi è sempre Trecciolino

In città, infatti, il drappellone è piaciuto, e anche parecchio, perché la Madonna di Provenzano è raffigurata in maniera molto simile a quella della basilica, e questo basta. In più è colorato, pieno di simbologia e spiritualità.

Ma sul Palio, quello vero, quello corso, il problema sono i partiti (gli accordi) di Trecciolino. Il fantino, che correrà su Istriceddu sul Nicchio, pare abbia stretto un patto con gli altri per vincere. D’altronde buona parte dei cavalieri si allena tutto l’anno nella sua magione, e anche gli stallieri gli mandano i cavalli da allenare. Insomma, ha tutto in mano. E’ il lobbista del Palio.

Aspetto di vedere stasera i ragazzi di Giovane Italia (giovanile del PdL) andare a urlare contro il drappellone e le autorità durante il Palio. I senesi di destra se ne sbatteranno, saranno tutti “stranieri”. E appena proveranno a portare la politica in Piazza del Campo, se non si prenderanno una pietra in testa, potranno ritenersi fortunati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...